In questo momento vorremmo solo restare in silenzio per rispetto di quelle famiglie che stanno soffrendo, ma essendo un’Associazione di promozione turistica non possiamo non rispondere a tutte le falsità che stanno girando sul web in questi giorni. Per renderlo il più chiaro possibile lo faremo schematicamente, per punti:

1- Dal Comune di Farindola al Comune di Rocca di Cambio ci sono ben 92 km di distanza. Quindi, per quanto addolorati per ciò che è accaduto, ci teniamo a riferire che stiamo parlando di zone molto lontane e con caratteristiche naturali, in alcuni casi, diverse.

2- La Stazione Sciistica di Campo Felice (come le altre presenti in Abruzzo e aperte regolarmente) è assolutamente sicura. Le piste sono battute, non ci sono pericoli di valanghe, sul posto è presente personale altamente qualificato per far fronte ad emergenze mediche e non.

3- Qualora non ci fossero le condizioni per sciare, la Stazione, come ha fatto altre volte per eventi metereologici come vento, nebbia, neve, pioggia ecc, chiude tutti gli impianti, o solo quelli in cui è impossibile praticare l’attività sciistica.

POTETE TRANQUILLAMENTE VENIRE IN ABRUZZO PER LE VOSTRE VACANZE, INVERNALI, ESTIVE, PRIMAVERILI ED AUTUNNALI.
VI PREGHIAMO, INOLTRE, DI CONTATTARE DIRETTAMENTE LE ASSOCIAZIONI PRESENTI SUL TERRITORIO, COME PROLOCO, STAZIONI SCIISTICHE, SCUOLE SCI, COMUNI, ECC, PER AVERE NOTIZIE ATTENDIBILI E VERITIERE E NON FUORVIANTI COME QUELLE CHE SPESSO VENGONO DETTE IN TELEVISIONE DA PERSONE ASSOLUTAMENTE IGNARE DI QUELLO CHE SUCCEDE IN QUESTI POSTI.

Vi aspettiamo sull’Altopiano delle Rocche.
Grazie
La Pro Loco di Rocca di Cambio